Rifondazione Comunista e la composita sacralità di falce e martello

1 04 2007

PINO CIANO, dirigente calabrese di Rifondazione Comunista, sul dibattito di un eventuale scioglimento di Rifondazione a favore di una nuova creatura della sinistra: 
“Facciamo pure la sinistra alternativa, anche con Boselli, mica mi danno fastidio i socialisti… Però alla falce e martello non rinuncio mai, semmai potremmo pensare a un simbolo composito”.

PESI MEDIA: sì, un garofano che avviluppa un martello che piega una falce che taglia un garofano che avviluppa un martello etc.

P.s.: a quanto pare questo partito esiste già…

Vota questo post in OKNOTIZIE

Annunci