Le foibe e il bianchetto

11 02 2007

GIORGIO NAPOLITANO, presidente della Repubblica, durante le celebrazioni per la giornata del ricordo delle Foibe istituita da Carlo Azeglio Ciampi: “Non dobbiamo più tacere. Anzi dobbiamo assumerci la responsabilità dell’aver negato o teso a ignorare la verità per pregiudiziali ideologiche e cecità politica e dell’averla rimossa per calcoli diplomatici e convenienze internazionali”.

PESI MEDIA:  D’Alema ha finito il bianchetto?





Ricerca, chi ci pensa?

2 01 2007

GIORGIO NAPOLITANO, durante il discorso di fine anno in merito al lavoro e alla condizione femminile cita l’esempio di Enza Colonna, la laureata napoletana che lavora a un progetto avanzato di ricerca genetica per mille euro al mese: si considera fortunata. Il contratto scade a maggio ma dice di non pensarci.

PESI MEDIA:  neanche Prodi ci pensa, visti gli esigui fondi destinati dalla Finanziaria alla ricerca scientifica.





Napolitano e il limite

21 12 2006

Napolitano, contro la fiducia sul maxiemendamento: l’articolo unico della Finanziaria è una cosa abnorme e l’uso continuo della fiducia mortifica il Parlamento. Si è toccato il limite.
 
Pesi Media: anche il limite si tocca quando vede Prodi, teme sempre di cadere nel ridicolo.





Napolitano e l’Amplifon

18 12 2006

Bossi: il presidente della Repubblica Napolitano sia super partes e ascolti la voce del popolo, anche se ogni tanto fa finta di non sentire.

Pesi Media: Bossi non si preoccupi, sotto l’albero di Natale il presidente Napolitano troverà l’ultimissimo modello della Amplifon.