Antonio Di Pietro, la Tav e i Noglobal

13 06 2007

ANTONIO DI PIETRO, ministro delle Infrastrutture, in merito alla discussione finale sulla TAV:
“Il confronto sulla Tav? Sarà con i cittadini della Val di Susa e non con i no global sfasciacarrozze”.

PESI MEDIA: i no global sono un problema secondario, infatti se la Tav verrà cassata non ci saranno neppure le carrozze da sfasciare.

Annunci

Azioni

Information

5 responses

14 06 2007
arwenh

La Tav va fatta. A meno che a quelli della Val di Susa o ad altri mugugnoni non vada bene continuare a utilizzare pesantemente camione tir per il trasporto merci, con tutti i problemi di inquinamento e i costi di trasporto che aumentano a dismisura (grazie petrolio). Invece di organizzare manifestazioni che tanto piacciono (a tutti), i Verdi dovrebbero studiare un po’ di più e fare informazione seria, presentando i vantaggi della Tav e non solo demonizzandola come un’obrorio urbanistico in mezzo alla pura e casta Val di Susa incontaminata dalla civilità.

25 06 2007
Tommaso Farina

Ma dove siete finiti?

21 07 2007
siro

Come mai questa lunga assenza, Pesimedia? :-/

24 07 2007
Luca

PesiMedia, dove sei finito?

28 09 2007
antonio

bel blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: