Il neo ex-dirigente di Rifondazione Comunista che si oppone ai Dico

16 03 2007

MASSIMO COLOMBO, fino a ieri dirigente di Rifondazione Comunista, dimessosi dal partito a causa della sua contrarietà ai Dico, che non approva e che non vuole votare: Sono preoccupato dall’ondata di anticlericalismo che sta montando nel Paese. Nel mio partito certo, ma in tutti i settori della società. In tanti film, libri, dichiarazioni di intellettuali. I cattolici vengono visti come fondamentalisti, antiquati, pericolosi“.

PESI MEDIA:  i cattolici dovranno essere sempre più guardinghi quando si inginocchieranno per pregare, una falce potrebbe decapitarli. E stiano attenti anche a quando tenderanno le mani al cielo, un martello potrebbe inchiodarli alle pareti.