Rosy Bindi, l’Africa e le adozioni gay

13 03 2007

ROSY BINDI, ministro della Famiglia, in merito all’ipotesi di adozione per le coppie gay : Il desiderio di maternità e di paternità un omosessuale se lo deve scordare, è meglio che un bambino cresca in Africa piuttosto che con due uomini o due donne“.

PESI MEDIA:  speriamo che a crescere sia quel bambino africano e non l’Aids al suo interno.





Pecoraro Scanio, gli omosessuali e la coerenza

11 03 2007

ALFONSO PECORARO SCANIO, ministro dell’Ambiente, sulla manifestazione per i diritti delle coppie omosessuali a cui ha partecipato: È una manifestazione pacifica e non contro il governo. Avevo il dovere di venire, piuttosto sono sorpreso per chi non c’è“.

PESI MEDIA:  la coerenza governativa del ministro ha preferito infatti stare a casa a guardare il suo proprietario su Sky TG24.





La senatrice Binetti e la devianza omosessuale

5 03 2007

vladimir_luxuria.jpgPAOLA BINETTI, senatrice teodem della Margherita, in merito al tema della omosessualità: “L’omosessualità è una devianza della personalità, un comportamento molto diverso dalla norma iscritta in un codice morfologico, genetico, endocrinologico e caratteriologico”.

PESI MEDIA:  in effetti Vladimir Luxuria morfologicamente ha un nasone da pugile e mascella alla Ridge. Geneticamente ha tutti i cromosomi al loro posto nelle mutande. Endocrinologicamente emette sudore da vero macho. Caratteriologicalmente s’incazza come un qualunque scaricatore di porto.
La devianza della personalità è evidente dal fatto che è alleato politico della Binetti.
Ora ne siamo certi, per il codice Binetti Vladimir è un vero omosessuale.