Franco Giordano dopo le elezioni confonde le tipologie di debiti

29 05 2007

FRANCO GIORDANO, segretario di Rifondazione Comunista, dopo la netta sconfitta del centrosinistra alle elezioni amministrative:
“La sconfitta settentrionale dipende dal debito sociale che abbiamo verso operai e lavoro dipendente”.

PESI MEDIA: Giordano si è confuso con i debiti che i cittadini contrarranno a causa dell’aumento delle tasse. 

Annunci




Franco Giordano e i comandamenti degli operai di Mirafiori

17 05 2007

FRANCO GIORDANO, segretario di Rifondazione Comunista, dopo la visita agli operai della Fiat a Mirafiori :
“Gli operai mi hanno indicato le condizioni per stare al governo”.

PESI MEDIA: i 5 principali comandamenti sono il non rubare soldi agli italiani, il non pronunciare il nome “comunismo” invano, il non uccidere l’economia italiana, il non fare falsa testimonianza nelle votazioni al Senato e il non desiderare i beni di Berlusconi.





Telecom, la sinistra radicale e il credito incondizionato

3 04 2007

GENNARO MIGLIORE, capogruppo di Rifondazione Comunista alla Camera, in merito all’annuncio della trattativa per cedere il gruppo Telecom agli stranieri: 
“Ribadiamo la nostra decisa contrarietà a questa operazione e pare singolare che si dia ancora un credito incondizionato a Tronchetti Provera”.

PESI MEDIA: le recenti abitudini di scendere in piazza protestando contro sè stessa hanno portato la sinistra radicale al negare un credito incondizionato persino alla propria ombra.

Vota questo post in OkNotizie:
oknotizie_logo.gif





Rifondazione Comunista e la composita sacralità di falce e martello

1 04 2007

PINO CIANO, dirigente calabrese di Rifondazione Comunista, sul dibattito di un eventuale scioglimento di Rifondazione a favore di una nuova creatura della sinistra: 
“Facciamo pure la sinistra alternativa, anche con Boselli, mica mi danno fastidio i socialisti… Però alla falce e martello non rinuncio mai, semmai potremmo pensare a un simbolo composito”.

PESI MEDIA: sì, un garofano che avviluppa un martello che piega una falce che taglia un garofano che avviluppa un martello etc.

P.s.: a quanto pare questo partito esiste già…

Vota questo post in OKNOTIZIE





Franco Giordano ama fantasticare complotti degli USA

23 03 2007

FRANCO GIORDANO, segretario di Rifondazione Comunista, in merito alle forti polemiche dovute al rilascio in Afghanistan di 5 pericolosi terroristi talebani in cambio del giornalista Mastrogiacomo rivolge pesanti insinuazioni agli USA: Non si può dire che altre volte gli USA non si siano ‘arrabbiati’, l’altra volta c’è andato di mezzo Calipari“.

PESI MEDIA:  Calipari nell’alto dei cieli attende al varco Giordano con rabbia per tendergli una vera imboscata.





Il neo ex-dirigente di Rifondazione Comunista che si oppone ai Dico

16 03 2007

MASSIMO COLOMBO, fino a ieri dirigente di Rifondazione Comunista, dimessosi dal partito a causa della sua contrarietà ai Dico, che non approva e che non vuole votare: Sono preoccupato dall’ondata di anticlericalismo che sta montando nel Paese. Nel mio partito certo, ma in tutti i settori della società. In tanti film, libri, dichiarazioni di intellettuali. I cattolici vengono visti come fondamentalisti, antiquati, pericolosi“.

PESI MEDIA:  i cattolici dovranno essere sempre più guardinghi quando si inginocchieranno per pregare, una falce potrebbe decapitarli. E stiano attenti anche a quando tenderanno le mani al cielo, un martello potrebbe inchiodarli alle pareti.





Vladimir Luxuria e la tolleranza di facciata

7 03 2007

VLADIMIR LUXURIA, deputato di Rifondazione comunista, sul Family Day, manifestazione voluta dai cattolici a favore della famiglia che si terrà a maggio: “Il Family Day è una manifestazione antigovernativa”.

PESI MEDIA:  anche la manifestazione contro la base di Vicenza era antigovernativa, che i centri sociali si stiano convertendo al Cattolicesimo?