I deliri di Sanguineti su Piazza Tienanmen

22 01 2007

EDOARDO SANGUINETI, poeta e candidato della sinistra radicale al comune di Genova, sulla strage di Piazza Tienanmen in Cina: quelli di Tienanmen erano veramente dei ragazzi poveretti, sedotti da mitologie occidentali, un poco come quelli che esultarono quando cadde il muro; ma insomma, erano dei ragazzi che volevano la Coca-Cola.

PESI MEDIA:  sì, cercavano la Coca-Cola, ma hanno trovato solo lattine piene del loro stesso sangue versato in piazza a difesa della libertà.