Paolo Cento e la droga nelle scuole

28 05 2007

PAOLO CENTO, sottosegretario all’Economia dei Verdi, sull’annuncio dato dal ministro della Salute Livia Turco di controlli antidroga eseguiti dai Nuclei antisofisticazione dei carabinieri in tutte le scuole d’Italia:
“Piuttosto che mandare i carabinieri nelle scuole bisognerebbe mandare qualche insegnante di sostegno e psicologo in più per fare prevenzione e informare sui rischi della droga”.

PESI MEDIA: dal prossimo anno scolastico il centrosinistra renderà obbligatoria una nuova materia d’insegnamento, educazione tossica, con libri di testo ad opera di Kate Moss e Lapo Elkann.





Paolo Cento, la guerra e il terrorismo talebano

21 03 2007

PAOLO CENTO, sottosegretario all’Economia, ha risposto così all’obiezione di chi gli ricorda che i talebani hanno sgozzato l’autista di Mastrogiacomo: Purtroppo questo è il dramma, la tragedia della guerra e di chi risponde alla guerra. Guerra e terrorismo sono due facce drammatiche della stessa medaglia“.

PESI MEDIA:  anche Paolo Cento e l’opportunismo sono due facce della stessa medaglia. Alla vanagloria.





Dare fuoco ai Centri di Permanenza Temporanea

9 03 2007

MANUELA PALERMI, presidente dei senatori Verdi-Pdci, sui CPT: Ai Centri di Permanenza Temporanea per immigrati bisognerebbe dare fuoco“.

PESI MEDIA:  il solito fuoco di paglia della sinistra radicale.





Le ferite profonde dei vicentini

20 01 2007

ANGELO BONELLI, capogruppo dei Verdi a Montecitorio, sulla conferma dell’ampliamento della base di Vicenza: la vicenda di Vicenza non è assolutamente chiusa, è stata inferta una ferita profonda alla popolazione locale.

PESI MEDIA:  a regime l’ampliamento della struttura porterà all’economia locale una ricaduta annua 5 volte superiore agli attuali 60 milioni di euro. Presi dallo sconforto per tale luttuosa notizia i vicentini hanno già iniziato ad infliggersi pene corporali di ogni tipo e genere, comprese profonde ferite a forma di stelle e striscie.