Paolo Cento e la droga nelle scuole

28 05 2007

PAOLO CENTO, sottosegretario all’Economia dei Verdi, sull’annuncio dato dal ministro della Salute Livia Turco di controlli antidroga eseguiti dai Nuclei antisofisticazione dei carabinieri in tutte le scuole d’Italia:
“Piuttosto che mandare i carabinieri nelle scuole bisognerebbe mandare qualche insegnante di sostegno e psicologo in più per fare prevenzione e informare sui rischi della droga”.

PESI MEDIA: dal prossimo anno scolastico il centrosinistra renderà obbligatoria una nuova materia d’insegnamento, educazione tossica, con libri di testo ad opera di Kate Moss e Lapo Elkann.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

1 06 2007
sinistraSTOP

Non trovando la categoria ho perciò deciso di inserire il commento qui.
L’argomento che vorrei affrontare ha toni sarcastici, ma solamente per “sdrammatizzare”, visto che da ridere ci sarebbe ben poco.

La cara ministra Turco, dal PH piuttosto bassino (credo che la sua acidità superi di gran lunga quella dello yogurt scaduto, colorando di rosso intenso la cartina al tornasole) mi ha fatto capire tante cose nel suo ultimo discorso di lunedì: Mi ha fatto capire innanzitutto che anche la politica può essere estremamente divertente (Liberalizziamo la droga: Anzi no, non liberalizziamola più; Anzi; autorizziamo le ispezioni dei NAS nelle scuole, perché la droga è un male assoluto!!!).
Da quando è diventata ministro lei non sento più parlare dei problemi seri riguardanti la sanità (ricerche sui tumori, sull’HIV, e su altre gravi malattie); Sento solo parlare di liberalizzare o no le droghe.
Forse per questo governo la libertà di spararsi un cannone a scuola è diventata più importante che curarsi da una grave malattia.
Io non so più che fare. Sono disgustato. Io tollero; so che la politica è infima, e ne prendo atto; Ma davanti ad una tale strafottenza sui temi seri (dato che questo governo fa windsurf sui problemi) quali LA SANITA’, LA FAMIGLIA, LA PREVIDENZA, LA LOTTA ALL’IMMIGRAZIONE, LA GIUSTIZIA, se ti senti preso in giro da costoro come uomo e come cittadino, a quel punto dici… BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

5 04 2008
Riccardo

Beeeelllllllllllaaaaaaaaaaaa ki nn fuma in compagnia nn è fijo di maria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: