Fassino e il pallottoliere del Comunismo

11 04 2007

PIERO FASSINO, segretario dei DS, continua a fare i conti con la storia del Comunismo: 
“I conti con la storia vanno fatti sempre con coerenza. Noi li abbiamo fatti e proprio per questo a fine giugno sarò a San Pietroburgo per rendere omaggio agli italiani vittime dei gulag staliniani”.

PESI MEDIA: Fassino dovrebbe imprestare il suo moderno pallottoliere a chi sfrutta ancora i simboli del comunismo per moltiplicare i voti alle elezioni.

Vota questo post in OkNotizie:
oknotizie_logo.gif

Annunci




La Finocchiaro, le BR e la matematica

15 02 2007

ANNA FINOCCHIARO, capogruppo dell’Ulivo al Senato, sul tema delle Brigate Rosse: “L’idea che la sinistra sia produttrice delle BR è un’equazione che la storia ha già sconfitto da molto tempo”.

PESI MEDIA:  la storia amata dalla Finocchiaro colleziona parecchie insufficenze in matematica. Rimandata a settembre.





Le foibe e il bianchetto

11 02 2007

GIORGIO NAPOLITANO, presidente della Repubblica, durante le celebrazioni per la giornata del ricordo delle Foibe istituita da Carlo Azeglio Ciampi: “Non dobbiamo più tacere. Anzi dobbiamo assumerci la responsabilità dell’aver negato o teso a ignorare la verità per pregiudiziali ideologiche e cecità politica e dell’averla rimossa per calcoli diplomatici e convenienze internazionali”.

PESI MEDIA:  D’Alema ha finito il bianchetto?





La memoria della stupidità

7 02 2007

GIOVANNI RUSSO SPENA, senatore di Rifondazione Comunista, nel luglio 2005 parlo così del decreto Pisanu mirato all’inasprimento delle pene per gli ultrà: “Questo governo (Berlusconi) ha un’ossessione: reprimere ogni forma di conflitto sociale. Le misure adottate dal Consiglio dei ministri in tema di disposizioni antiviolenza negli stadi si muovono esclusivamente in questa direzione. Con le misure adottate si è deciso di utilizzare gli stadi come laboratorio. Come dire: oggi gli stadi, domani i cortei. L’istituzione della figura dello steward punta a militarizzare lo stadio attraverso figure civili. Il passo successivo è la militarizzazione della società”.

PESI MEDIA:  alla memoria queste parole verranno incise sulla lapide del poliziotto Raciti, mentre la società militarizzata prega affinché i Russo Spena e i Caruso vengano usati come cavie da laboratorio al posto dei criceti.
A quale fine? Individuare e sconfiggere i geni della miopia e della stupidità. 
Probabilità di successo? Ottime, in lor signori tali geni hanno dimensioni visibili ad occhio nudo.





Scalzone ci insegna a sparare

5 02 2007

ORESTE SCALZONE, ex leader di Potere Operaio, incassata la prescrizione dopo 25 anni di latitanza in Francia gira l’Italia in camper e di nuovo in prima linea, attaccando anche le vittime del terrorismo: fanno carriera politica con il dolore.

PESI MEDIA:  alcuni ex compagni di Scalzone al contrario si fanno beffa del dolore che hanno causato. Che Scalzone porti in gita sul camper D’Elia ad esempio, potrebbero trastullarsi nello sparare… cazzate. Sì perché i proiettili veri hanno già centrato i loro bersagli.





Fu meglio del Che

31 01 2007

FAUSTO BERTINOTTI, presidente della Camera, durante il suo viaggio in Sudamerica: Allende fu meglio di Che Guevara.

PESI MEDIA:  in effetti Allende si trova nella sezione “A” del pesante tomo elencante tutti i personaggi che sono stati migliori del Che. Nell’ultima sezione, la “Z”, si può trovare anche Zorro.





Craxi e le strade della Sinistra

27 12 2006

PEPPINO CALDAROLA, leader della minoranza riformista Ds, in merito alla strada intitolata a Craxi ad Hammamet in Tunisia: molti dimenticano che al congresso dei DS Fassino disse che bisognava assumere la storia dei socialisti, da Turati a Craxi. Bene, adesso i tempi sono davvero maturi.

PESI MEDIA: le vie del Signore sono infinite, ma la memoria storica della Sinistra si fermerà alle strade di Lampedusa.