Piero Fassino, il centrodestra e le tossine

7 06 2007

PIERO FASSINO in merito alle polemiche relative alla vicenda Visco-GdF:
“La destra anche in questo caso cavalca strumentalmente la vicenda, usa metodi inaccettabili e introduce tossine nella vita politica”.

PESI MEDIA: in effetti alla sinistra il virus della verità risulta essere sempre molto tossico. 

Annunci




Telecom manda in confusione il centrosinistra

5 04 2007

RENZO LUSETTI, esponente dell’esecutivo della Margherita, sul teorico interesse verso Telecom attribuito a Mediaset : 
“Nella vicenda Telecom nel centrosinistra nessuno ha parlato di Berlusconi quale salvatore. E certamente, se pure qualcuno ha pensato a Mediaset lo ha fatto senza dimenticare che prima di ogni cosa andrebbe risolto con legge il problema del conflitto d’interessi”.

PESI MEDIA: nel centrosinistra qualcuno risolva il conflitto d’interessi tra l’emisfero destro e sinistro del cervello di Fassino.

Vota questo post in OkNotizie:
oknotizie_logo.gif





Romano Prodi, la Telecom e gli stranieri

2 04 2007

ROMANO PRODI solo pochi giorni fa si espresse così sulla proprietà della Telecom, ora al centro di polemiche per il rischio di scalata americana: 
“Telecom? Nessuna preclusione per gli stranieri”.

PESI MEDIA: con tutte le sanatorie attuate e previste dal governo Prodi in materia di cittadinanza italiana sarà sempre più difficile sentirsi stranieri nella nostra penisola.

Vota questo post in OkNotizie:
oknotizie_logo.gif





Fausto Bertinotti e il governo a UDC impoverito

30 03 2007

FAUSTO BERTINOTTI, presidente della Camera, in merito all’appoggio dell’UDC al governo Prodi sul voto al Senato per la missione in Afghanistan: 
Se l’UDC è diposto a votare con l’attuale maggioranza come è accaduto, allora questa è una pratica normale, anzi arricchente“.

PESI MEDIA:  Bertinotti aborre le moderne centrali ad uranio arricchito, mentre apprezza gli obsoleti governi a maggioranza impoverita.





Quando Giuliano Amato non si interessava della privacy altrui

20 03 2007

GIULIANO AMATO, ministro degli Interni, alcuni mesi si espresse così sul tema della privacy: Quando uno squallido maschio gira per la Salaria in cerca di ragazze, della sua privacy mi interessa poco“.

PESI MEDIA:  per quale di questi 3 motivi Amato ora si interessa della privacy di Sircana?
1 – Sircana non è un maschio, per verificarne la sessualità biologica è stata richiesta la consulenza di Vladimir Luxuria;
2 – Sircana non è uno squallido, infatti alle ragazze (o presunte tali) porge in dono profumati mazzi di rose rosse;
3 – Quella sera Amato sedeva in auto di fianco a Sircana (non si vede nella foto a causa della sua bassezza), visto che amano fare i putan-transtour insieme. 





Il ministro Mastella e il suo concetto di giustizia

15 03 2007

CLEMENTE MASTELLA, ministro della Giustizia, sullo scandalo Vallettopoli e relativa pubblicazione delle intercettazioni: Le vittime di una gogna mediatica che si è ripetuta più volte in questi giorni non possono che farmi ribadire come questa non sia giustizia. Una giustizia dove ricattati e ricattatori appaiono comunque sullo stesso piano non è la mia“.

PESI MEDIA:  non è neppure quella dei cittadini onesti messi sullo stesso piano dei disonesti grazie all’indulto mastelliano. 





Pecoraro Scanio, gli omosessuali e la coerenza

11 03 2007

ALFONSO PECORARO SCANIO, ministro dell’Ambiente, sulla manifestazione per i diritti delle coppie omosessuali a cui ha partecipato: È una manifestazione pacifica e non contro il governo. Avevo il dovere di venire, piuttosto sono sorpreso per chi non c’è“.

PESI MEDIA:  la coerenza governativa del ministro ha preferito infatti stare a casa a guardare il suo proprietario su Sky TG24.