La Cina ammira il centrosinistra inginocchiato di fronte a sè

16 04 2007

 flag_cina1.gif

OLIVIERO DILIBERTO, segretario dei Comunisti Italiani, in merito agli incidenti di Milano in cui i vigili urbani sono stati aggrediti dai cinesi appartenenti alla comunità locale: 
“E’ inutile la linea dura, perché quello che è da cambiare è la condizione di vita in partenza cioè nei luoghi d’origine, ma a questo l’Occidente è cieco”.

PESI MEDIA: per solidarietà Diliberto ha chiuso gli occhi arrossati di fronte alla cecità morale duramente dimostrata dalla Cina verso i suoi stessi abitanti.

 >>>>>>>>>>

MASSIMO D’ALEMA, ministro degli esteri, in merito alla minaccia dell’ambasciatore di Pechino a Roma di possibili ritorsioni economiche dopo tali incidenti: 
“No, nessuno è intervenuto sullo Stato. C’è stato un comunicato, nel quale hanno espresso l’auspicio che questa situazione sia superata con serenità, con metodi obbiettivi: non è un’interferenza nella vita dello Stato italiano”.

PESI MEDIA: D’Alema ha comprato una parabola difettata, riceve solo i disturbi provenienti dai satelliti americani.





Fausto Bertinotti e il governo a UDC impoverito

30 03 2007

FAUSTO BERTINOTTI, presidente della Camera, in merito all’appoggio dell’UDC al governo Prodi sul voto al Senato per la missione in Afghanistan: 
Se l’UDC è diposto a votare con l’attuale maggioranza come è accaduto, allora questa è una pratica normale, anzi arricchente“.

PESI MEDIA:  Bertinotti aborre le moderne centrali ad uranio arricchito, mentre apprezza gli obsoleti governi a maggioranza impoverita.





Per Bertinotti le vite umane non sono tutte uguali

22 03 2007

FAUSTO BERTINOTTI, presidente della Camera, commentando la liberazione del giornalista Mastrogiacomo in Afghanistan, ottenuta grazie al rilascio di 5 pericolosi terroristi talebani: Io mi sento orgoglioso di vivere in un Paese dove le istituzioni e il Governo riescono a realizzare, in maniera coesa, una trattativa e salvare una vita umana“.

PESI MEDIA:  Bertinotti ha perso la testa, come l’autista di Mastrogiacomo.





Romano Prodi ha scoperto l’esistenza del rugby

16 03 2007

ROMANO PRODI, durante la visita a Palazzo Chigi della nazionale di rugby che ha vinto le ultime due partite del ‘6 Nazioni’: Il rugby dimostra che per andare avanti bisogna passare la palla indietro“.

PESI MEDIA:  Prodi è abituato a scaricare la palla agli altri. E senza arrivare mai alla meta.





Dario Fo, Franca Rame e la coerenza delle idee

8 03 2007

DARIO FO, lancia un appello ai parlamentari contro il rifinanziamento della missione italiana in Afghanistan: Chi ha creduto alla lotta per la pace deve essere conseguente con le proprie idee e votare NO“.

PESI MEDIA:  tra moglie e marito non metterci il dito. Quello che Franca Rame userà per schiacciare il bottone del SI.





Prodi, i soldati in Libano e la iella

1 03 2007

ROMANO PRODI, durante il suo discorso al Senato che ha preceduto la votazione della fiducia: “Non c’è stato ancora un morto nella zona affidata alla responsabilità italiana in Libano”.

PESI MEDIA:  i soldati italiani in Libano ora sono in grave pericolo, poiché dovendo tenere sempre una mano in tasca non riescono più a sparare col fucile.





Follini il talentuoso commediante

1 03 2007

MARCO FOLLINI, dopo aver dato la fiducia al governo Prodi: “Sono sereno, io ho fatto la mia parte”.

PESI MEDIA:  Peccato che Follini non sia un attore, si aggiudicherebbe facilmente la parte del protagonista nella “Commedia degli equivoci” di shakespeariana memoria.