Giuliano Amato “spera” di garantire la sicurezza dei cittadini

12 06 2007

GIULIANO AMATO, ministro dell’Interno, sul tema della sicurezza dei cittadini durante un’intervista al Corriere della Sera:
“Spero che i reati non restino impuniti”.

PESI MEDIA: i criminali invece stanno facendo la macumba affinché Amato resti in carica molto a lungo.

Annunci




Quando Giuliano Amato non si interessava della privacy altrui

20 03 2007

GIULIANO AMATO, ministro degli Interni, alcuni mesi si espresse così sul tema della privacy: Quando uno squallido maschio gira per la Salaria in cerca di ragazze, della sua privacy mi interessa poco“.

PESI MEDIA:  per quale di questi 3 motivi Amato ora si interessa della privacy di Sircana?
1 – Sircana non è un maschio, per verificarne la sessualità biologica è stata richiesta la consulenza di Vladimir Luxuria;
2 – Sircana non è uno squallido, infatti alle ragazze (o presunte tali) porge in dono profumati mazzi di rose rosse;
3 – Quella sera Amato sedeva in auto di fianco a Sircana (non si vede nella foto a causa della sua bassezza), visto che amano fare i putan-transtour insieme. 





Amato e le mucche-Stato

19 12 2006

Amato, ministro dell’interno, sui tagli della Finanziaria alla sicurezza: esistono aree ricche del Paese dove ci sono mucche che danno buon latte. Il fatto che si inventino mucche-Stato per mungere stipendi e posti inutili io la trovo una cosa al di là della vergogna. Un prefetto è offeso nella sua dignità se viene inviato in una cittadina di provincia a esercitare la sua funzione di coordinamento dove ci sono poche decine di migliaia di abitanti. E’ un pò come una Ferrari che viene fatta correre in un circuito di un chilometro e 150 metri.

Pesi Media: Amato potrebbe chiedere qualche ripetizione al collega Diliberto, laureato a pieni voti in mungitura delle mammelle statali, specie quelle arrossate.