Franco Giordano e i comandamenti degli operai di Mirafiori

17 05 2007

FRANCO GIORDANO, segretario di Rifondazione Comunista, dopo la visita agli operai della Fiat a Mirafiori :
“Gli operai mi hanno indicato le condizioni per stare al governo”.

PESI MEDIA: i 5 principali comandamenti sono il non rubare soldi agli italiani, il non pronunciare il nome “comunismo” invano, il non uccidere l’economia italiana, il non fare falsa testimonianza nelle votazioni al Senato e il non desiderare i beni di Berlusconi.





Tronchetti Provera e lo spazio per gli imprenditori

2 05 2007

MARCO TRONCHETTI PROVERA, presidente della Pirelli, all’indomani dell’accordo con cui la Pirelli rinuncia (lautamente ricompensata) alla sua partecipazione nel gruppo telefonico Telecom:
“In Italia non c’è spazio per imprenditori autonomi”.

PESI MEDIA: in Italia invece non soffriranno mai di claustrofobia aspiranti manager quale Tronchetti Provera, degno compare del Moratti Massimo, aspirante tout-court.





Montezemolo, Telecom e il ruolo dello Stato

18 04 2007

LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO, presidente di Confindustria, in merito al ritiro dell’americana At&t dall’affare Telecom: 
Le reazioni preoccupate delle forze politiche e il comportamento delle Authority dimostrano una grande e per certi aspetti grave confusione sul ruolo che lo Stato deve avere”.

PESI MEDIA: quando si trattava di tenere a galla la Fiat con i soldi pubblici il ruolo dello Stato invece era ben chiaro per Montezemolo.





Montezemolo, la Tav e il Sudamerica

28 02 2007

LUCA DI MONTEZEMOLO, presidente di Confindustria, in merito alla volontà delle imprese cui erano stati assegnati i lavori della TAV (ci sono tutte le maggiori aziende costruttrici italiane) di richiedere risarcimenti milionari a causa del continuo tergiversare del Governo Prodi: “Sugli appalti per la Tav, quando si dice che li cancelliamo o non li cancelliamo, bisogna stare molto attenti. Altrimenti l’Italia diventa come un Paese come il Sudamerica di una volta: senza regole”.

PESI MEDIA:  Montezemolo mai avrebbe pensato di dover invidiare il decisionismo dittatoriale del rosso conducator venezuelano, in arte Chavez.





Bertinotti e il cuneo fiscale

21 12 2006

FAUSTO BERTINOTTI: l’intervento sul cuneo fiscale è rilevante e va a favore delle imprese.

PESI MEDIA:
sì, a favore delle Coop degli amici della Sinistra. Le altre imprese il cuneo se lo prendono in modo rilevante in quel posto.





Montezemolo e il tavolo

19 12 2006

Montezemolo: auspico che il premier Prodi apra un tavolo dedicato alle emergenze: crescita e produttività.

Pesi Media: è già tanto se Prodi è in grado di aprire il tavolo da ping-pong che tiene in giardino. In caso di emergenza Montezemolo potrebbe portare le palline, griffate Ferrari ovviamente.