Franco Marini, il governo e le armi per i soldati in Afghanistan

26 03 2007

FRANCO MARINI, presidente del Senato, in merito al voto sul rifinanziamento della missione italiana in Afghanistan: I nostri soldati a Kabul vanno messi in condizione di svolgere al meglio il loro ruolo. Ed è un compito del nostro governo. Difendersi e poter agire per gli obiettivi che dentro l’alleanza sotto egida Onu vengano ritenuti più idonei“.

PESI MEDIA:  Prodi ha già ordinato dal suo rivenditore di fiducia in Cina 50 container pieni zeppi di fionde, petardi, fuochi d’artificio, pistole giocattolo, fiale puzzolenti, polveri pruriginose e spade laser alla Star Wars.