Il ministro Fioroni, Rutelli e il Family Day

28 03 2007

GIUSEPPE FIORONI, ministro della Pubblica Istruzione ed esponente di spicco della Margherita rutelliana, in merito al Family Day, manifestazione contro i Di.co e a favore della famiglia che si terrà in maggio a Roma: 
Io al Family day ci vado. Rutelli faccia come gli pare“.

PESI MEDIA:  vado o non vado, vado o non vado… Ancora una volta i membri del governo Prodi sfogliano la margherita.

Annunci




Il neo ex-dirigente di Rifondazione Comunista che si oppone ai Dico

16 03 2007

MASSIMO COLOMBO, fino a ieri dirigente di Rifondazione Comunista, dimessosi dal partito a causa della sua contrarietà ai Dico, che non approva e che non vuole votare: Sono preoccupato dall’ondata di anticlericalismo che sta montando nel Paese. Nel mio partito certo, ma in tutti i settori della società. In tanti film, libri, dichiarazioni di intellettuali. I cattolici vengono visti come fondamentalisti, antiquati, pericolosi“.

PESI MEDIA:  i cattolici dovranno essere sempre più guardinghi quando si inginocchieranno per pregare, una falce potrebbe decapitarli. E stiano attenti anche a quando tenderanno le mani al cielo, un martello potrebbe inchiodarli alle pareti.





Rosy Bindi, l’Africa e le adozioni gay

13 03 2007

ROSY BINDI, ministro della Famiglia, in merito all’ipotesi di adozione per le coppie gay : Il desiderio di maternità e di paternità un omosessuale se lo deve scordare, è meglio che un bambino cresca in Africa piuttosto che con due uomini o due donne“.

PESI MEDIA:  speriamo che a crescere sia quel bambino africano e non l’Aids al suo interno.





Vladimir Luxuria e la tolleranza di facciata

7 03 2007

VLADIMIR LUXURIA, deputato di Rifondazione comunista, sul Family Day, manifestazione voluta dai cattolici a favore della famiglia che si terrà a maggio: “Il Family Day è una manifestazione antigovernativa”.

PESI MEDIA:  anche la manifestazione contro la base di Vicenza era antigovernativa, che i centri sociali si stiano convertendo al Cattolicesimo?