Marco Travaglio in cerca di un editore serio

20 04 2007

MARCO TRAVAGLIO, editorialista dell’Unità, in merito alla legge bavaglio che impedirà ai giornali italiani di scrivere delle intercettazioni di indagini in via di svolgimento: 
“Se esistessero editori seri sarebbero in prima fila tutti contro la legge Mastella. Invece se ne infischiano: meno notizie “scomode” portano ai cronisti meno grane e caleranno le cause giudiziarie per l’azienda”.

PESI MEDIA: Travaglio non si deve preoccupare, il suo editore vince sempre le cause giudiziarie poiché pubblica solo notizie allineate col pensiero di chi amministra la giustizia.

Annunci

Azioni

Information

21 responses

21 04 2007
Lo PseudoSauro

Robin Hood dovrebbe vergognarsi. 🙂

22 04 2007
Pippo

Provi a Cuba, si faccia consigliare da Gianni Minà.
In caso di insuccesso, c’è la Corea del Nord che dal punto di vista filosofico non è male.
Infine c’è la Cina. Anche se vi vige un capitalcomunismo di dubbia collocazione, visto da come stampano in quantità industriale le mutande che ci esportano e le vigenti abitudini in fatto di diritto, avranno sicuramente sia mezzi che le necessarie attitudini per soddisfare seriamente le sua esigenze editirial-giustizial-letterarie.

22 04 2007
Nessie

Travaglio , detto Epurator. Ovvero il pure che epura. Che si metta a fare il garantista lui, è proprio la bufala cosmica del secolo. 😀

22 04 2007
Desktopjunk

Thanks, always good posts on your blog!

25 04 2007
Luca

Travaglio non meriterebbe di scrivere nemmeno sui muri dei bagni degli autogrill. Figuriamoci se si merita un’editore, per giunta serio…

Buona giornata.
Luca.

25 04 2007
IlPizzino

Weila tutto bene?

25 04 2007
monica

Ormai, dopo la presenza fissa da Santoro gli sta stretta pure L’Unità.

Ciao

ps. Tutto ok ?

28 04 2007
vittoria

veramente é talmente pieno di se quell’uomo che neppure Santoro puo’ piu’ contenerlo.intanto il suo mento e il suo petto gonfiano,gonfiano.vicky

28 04 2007
Pesimedia

Esatto Vittoria, il solito pallone gonfiato.

10 05 2007
John Charles

pallone gonfiato o no, Travaglio ha ragione (anche stavolta)

10 05 2007
Pesimedia

John Charles, è verissimo che Travaglio ha sempre ragione, solitamente quando parla da solo ottenendo l’assenso di sè stesso riflesso allo specchio.

1 06 2007
Jack

Travaglio è un signor giornalista, cavròn.
Il narcisismo ve lo concedo, ma a furia di aver ragione uno si esalta no? =D

20 06 2007
autenticamente socialista

temo che travaglio sia tra i più significativi responsabili del qualunquismo dilagante. tutti ladri, tutti colpevoli, sorrisetto saccente… e che palle!!! spero che gli offrano un seggio alla camera così si rilassa un pò, tanto è questo che vuole.

23 06 2007
sinistraSTOP

Travaglio è il “nuovo” predicatore (Ma attenzione; E’ un predicatore con il paraocchi); Molto abile ad accavallare le gambe, e, magari in momenti di profonda crisi istituzionale come questi è capace di dire (anche perchè sono anni che lo ripete) che Berlusconi ha fatto le leggi ad-personam, e che Andreotti è un mafioso; Ma attenzione; Ne ha anche per Previti e Dell’Utri.
Spesso spara a zero su Mastella per via dell’indulto.
Che strano però; Su Prodi non dice mai nulla!!! non l’ho mai sentito parlare dello scandalo IRI o del caso Telekom Serbia.
Chissà perchè; Comunque concludo dicendo che questo tipo di giornalismo (che lui definisce “giornalismo d’inchiesta) non mi piace per niente; Il predicare, predicare e solo predicare non mi convince, dato che in quell’ambiente sono in pochi ad essere realmente “SENZA PECCATO”; Io non ho la minima fiducia dei moralisti predicatori (Che tra l’altro percepiscono centinaia di migliaia di euro l’anno); e tantomeno mi fido di Travaglio, persona tra le più viscide e spocchiose della nostra televisione (SANTORO-TRAVAGLIO… CHE COPPIA!!!!)

13 07 2007
piedone

quanto qualunquismo dilagante in questi post….senza il minimo approfondimento si giudica?! battute allucinatamente insulse poi.

2 08 2007
Liberamente

che Travaglio non abbia mai parlato male di Prodi e della sinistra è una palla grande come il mondo!!!

10 08 2007
Pellerey Mario

Travaglio, un solitario alfiere che ha il coraggio di andare contro i potenti, un uomo fuori dal tempo, e anche se questo non e’ il post giusto an che Caruso e’ un alfier solitario, non si e’ venduto al berlusca e se ha distrutto le agenzie di Manpower….. beh se fosse stato adulto avrebbe anche lottato contra Craxi per la cancellazione della scala mobile, se non ci fossero queste solitarie voci saremmo oltre che sfruttati anche zittiti, a manganellate naturalmente.

23 10 2007
marina

A proposito del caso telekom Serbia, vi invito a leggere il libro di Travaglio “LA SCOMPARSA DEI FATTI”, che dimostra (documenti alla mano) come abbiano creato ad arte una mega balla politica per screditare Prodi.
Travaglio è un uomo di destra (non un comunista).
Per il resto indaga sui misfatti della sinistra attualmente al governo, sputtana i suoi ministri più corrotti e le leggi più incredibili che evngono varate.
Ovviamente indaga anche su prodi, ma al momento ritiene che non ci sia niente di chè sul suo conto.
Il presunto “qualunquismo” è una balla inventata da ignoranti come voi che parlano senza aver mai letto un solo libro suo.
Le da a chi le deve dare e elogia chi se lo merita davvero.
C’è un lungo elenco di persone perbene che fanno riferimento a Travaglio e viceversa.
La senatrice a vita Franca Rame è una sua intima amica (tanto per dire).
Leggere qualcosa in più e informarsi non vi farebbe male e evitereste di dire schiocchezze colossali tanto per parlare.
Gente come voi è troppo stupida o ceca, o presuntuosa, per capire e parrezzare il lavoro quotidiano di MARCO TRAVAGLIO.
Una persona che rischia la vita perchè calpesta gli interessi dei potenti e dei delinquenti, e vive con il SISMI alle calcagna.
Infine, la casa editrice poverissima che stampa i libri di travaglio, ancora non è riuscita a pagarlo del tutto e gli dà un tot, a rate, quando può.
Vi invito a smentire quello che ho detto,
MA IN MODO SERIO. SE CI RIUSCITE!

31 03 2009
Giorgio

Concordo con l’ultimo commento, ma dirò di più.
Chi critica il lavoro di Travaglio non ha la minima idea di quello che dice.
Il problema è che non hanno proprio letto alcun libro di inchieste giornalistiche (è probabile che non abbiamo mai letto un libro!), non solo quelli di Travaglio.
Un giornalista (un vero giornalista e non i pagliacci di regime) ha il dovere di raccontare i fatti, raccogliere le informazioni, metterle insieme.
E’ scandaloso che in questo Paese siamo arrivati al punto che uno dei pochi giornalisti liberi sia visto come un fenomeno da baraccone.
Io, da elettore di destra, pretendo di conoscere e di sapere tutto di questa vagonata di letame che si ora si chiama Popolo della Libertà (o Propaganda 2, non cambia).
Aprite gli occhi!

6 04 2009
Stefano

Sono pienamente d’accordo con Giorgio, Travaglio ha sempre attaccato tutti e se spara a “0” sul Berlusconi è perché è quello su cui ha + da raccontare.
Ricordo a tutti che Travalgio è stato sotto Montanelli prima a “il Giornale” e poi a “La Voce” sempre di Montanelli che è stata creata non appena Berlusconi è entrato in politica e ha preteso che il suo giornale seguisse le sua personale interpretazione della vertità.
E come sanno tutti Montanelli non era per niente di Sinistra ma uno dei primi oppositori di destra di berlusconi che con la destra non ha nulla a che a fare.

21 04 2009
carla

Travaglio mi piace moltissimo e penso che sia un uomo onesto e coraggioso poichè dice le cose come sono e non ha paura dei forti poteri. Bravo continua cosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: