Sunday bloody Sunday

30 01 2007

TIMOTHY ELLIS, vescovo di Grantham in Inghilterra, sulla sua iniziativa di affiancare agli inni religiosi tradizionali anche le canzoni degli U2 così da attirare nuovi fedeli: è molto importante continuare a trovare nuovi modi di preghiera, e il rock può essere un veicolo di immensa spiritualità.

PESI MEDIA:  non c’è più religione, Sunday bloody Sunday…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: