Le ferite profonde dei vicentini

20 01 2007

ANGELO BONELLI, capogruppo dei Verdi a Montecitorio, sulla conferma dell’ampliamento della base di Vicenza: la vicenda di Vicenza non è assolutamente chiusa, è stata inferta una ferita profonda alla popolazione locale.

PESI MEDIA:  a regime l’ampliamento della struttura porterà all’economia locale una ricaduta annua 5 volte superiore agli attuali 60 milioni di euro. Presi dallo sconforto per tale luttuosa notizia i vicentini hanno già iniziato ad infliggersi pene corporali di ogni tipo e genere, comprese profonde ferite a forma di stelle e striscie.

Annunci

Azioni

Information

3 responses

13 02 2007
Luca

Personalmente (sono di Vicenza) sto seguendo la vicenda con molta apprensione ed interesse. Se vuoi passare da me sarai la benvenuta.

I Verdi continuano a fare promesse che non possono mantenere, solo perchè a Vicenza fra qualche mese ci saranno le elezioni provinciali, che andranno a seconda di come si comporteranno i diversi partiti in questa fase decisiva. In particolare i Verdi sbandierano affermazioni non veritiere sul fatto che attualmente l’area del Dal Molin è adibita a parco giochi in cui i bimbi sgambettano in totale libertà: fai conto che è un’area militare recintata con sorveglianza armata.

Buona giornata.
Luca.

13 02 2007
Pesi Media

Non avevo dubbi sulla mole di demagogia farlocca che avvolge la vicenda della base vicentina.
Riguardo all’area del Molin, evidentemente i Verdi amano far scorrazzare i propri figli tra le mine, così si abituano fin da piccoli al pacifismo di facciata.

22 03 2007
elisaetta

Credo che i Verdi non hanno altre alternative per far una politica fatta da polietricità , mi dispiace veramente , perchè tutti crediamo almeno per chi sà al concetto di pace e lo sente non per avere i voti ,ma per avere una vita degna di comunicazione verbale ,per il futuro dei nostri figli.
Chi non conosce questo, non lo mette come primo concetto è solo chi vuole esprimersi per poi avere il potere e usarlo a propri fini.
Auguri ma non sulla pelle dll’umanità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: